studio legale

Dip_Bancario

13 Mar: Coronavirus ed effetti sulle scadenze bancarie

Coronavirus ed effetti sulle scadenze bancarie Milano, 13 marzo 2020 – Quale misura di sostegno alle imprese ed all’economia reale in generale danneggiata dall’emergenza epidemiologica “COVID-19”, il 6 marzo 2020 l’Associazione Bancaria Italiana e le associazioni di rappresentanza delle imprese hanno siglato un Addendum all’Accordo per il Credito 2019 del 15 novembre 2018 prevedendo una moratoria generalizzata sui finanziamenti concessi alle micro aziende ed alle PMI fino al 31 gennaio 2020. La moratoria consiste nella sospensione fino a 12 mesi del pagamento della quota capitale delle rate dei finanziamenti al 31 gennaio 2020, dietro formale istanze del debitore all’istituto. La sospensione concerne i finanziamenti a…

Dip_Lavoro_95301901

03 Mar: Pubblicato il Decreto Legge 9/2020 con misure urgenti per emergenza COVID-19

Pubblicato il Decreto Legge 9/2020 con misure urgenti per emergenza COVID-19 Milano, 3 marzo 2020 – E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 2 marzo scorso, entrando in vigore nella medesima data, il Decreto Legge n. 9 del 2020, recante “misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19” che ha apportato le seguenti misure straordinarie in materia lavoristica: La previsione di una procedura semplificata per l’accesso alla Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria (CIGO) e all’assegno ordinario del Fondo di Integrazione Salariale (FIS) per le aziende site nei comuni della “zona rossa” che esonera le stesse dall’obbligo dell’osservanza della procedura sindacale: la domanda di CIGO dovrà essere presentata entro il termine di 4 mesi dall’inizio della…

Compliance

02 Mar: Coronavirus: no a iniziative “fai da te” nella raccolta dei dati

Coronavirus: no a iniziative “fai da te” nella raccolta dei dati Milano, 2 marzo 2020 – Il Garante si è pronunciato in merito alle numerose istanze pervenutegli da parte di soggetti pubblici e privati in relazione alla raccolta di dati, anche relativi alla salute, in concomitanza con l’attuale emergenza sanitaria. In particolare la pronuncia del Garante ha toccato due aspetti: la possibilità, per le aziende, di raccogliere, all’atto della registrazione di visitatori e utenti, informazioni circa la presenza di sintomi da Coronavirus e notizie sugli ultimi spostamenti, come misura di prevenzione dal contagio; la possibilità, per i datori di lavoro,…

Compliance

26 Feb: Smart working e protezione dei dati: disposizioni del Governo per contrastare l’emergenza Coronavirus

Smart working e protezione dei dati: disposizioni del Governo per contrastare l’emergenza Coronavirus Milano, 26 febbraio 2020 – Lo smart working é stato introdotto nel nostro ordinamento dalla Legge 81 del 2017. L’art. 18 della L. 81/2017  lo definisce quale “modalità flessibile di esecuzione del rapporto di lavoro subordinato allo scopo di incrementarne la produttività e agevolare la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro.” Con lo smart working il lavoratore può operare da remoto con l’utilizzo di strumenti tecnologici per svolgere la propria prestazione, percependo la stessa retribuzione dei colleghi che svolgono la stessa mansione all’interno dell’azienda. Di regola, per l’avvio dello smart…

Compliance

24 Feb: Coronavirus: il provvedimento n. 15 del Garante

Coronavirus: il provvedimento n. 15 del Garante Milano, 24 febbraio 2020 – A seguito della delibera del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020 con la quale è stato dichiarato, per sei mesi, lo stato di emergenza sul territorio nazionale relativo al rischio sanitario connesso all’insorgenza del Coronavirus, il Capo del Dipartimento della protezione civile ha chiesto con urgenza il parere del Garante per la Protezione dei Dati Personali in ordine a una bozza di ordinanza, contenente i primi interventi urgenti di protezione civile in relazione alla predetta emergenza. La situazione di particolare urgenza ha giustificato l’applicazione dell’art. 5, comma…