ricerca Risultati
Dip Comunitario

03 Giu 21: Brexit: È tempo di rivedere le clausole di risoluzione delle controversie?

Brexit: È tempo di rivedere le clausole di risoluzione delle controversie? Il 31 gennaio 2020 il Regno Unito ha cessato di far parte dell’Unione Europea. Il recesso inglese è avvenuto in maniera graduale, prevedendo un “periodo finestra” di un anno in cui, al fine di dirimere gli aspetti pratici-legali della Brexit, ha trovato applicazione uno speciale regime di perpetuatio delle regole processuali uniformi.   Quali sono le conseguenze per le controversie internazionali e cosa è cambiato?   Nel periodo pre-Brexit la disciplina applicabile alle controversie transfrontaliere era da rinvenirsi, in termini generali: –       nei Regolamenti Roma I e Roma II, per la…

Dip_internazionale_slider

01 Lug 20: Nuovo ingresso in Pavia e Ansaldo

Nuovo ingresso in Pavia e Ansaldo Il Professor Fulvio Maria Palombino entra in qualità di Of Counsel nel Dipartimento di Diritto Comunitario e Internazionale Milano, 1° luglio 2020 – Pavia e Ansaldo annuncia l’ingresso del Professor Fulvio Maria Palombino che andrà a unirsi, in qualità di Of Counsel, al Dipartimento di Diritto Comunitario e Internazionale dello Studio. Fulvio Maria Palombino è Professore ordinario di diritto internazionale all’Università di Napoli Federico II, dove insegna anche diritto del commercio internazionale. È inoltre Professore aggiunto di diritto internazionale nel Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università Luiss Guido Carli e vicepresidente della Società europea di diritto…

PeA_Dipartimenti_Commerciale_300203735_

13 Giu 20: Decreto liquidità: misure urgenti in materia di golden power

Decreto liquidità: misure urgenti in materia di golden power Milano, 12 giugno 2020 – Il Decreto liquidità (8 aprile) ha introdotto in Italia nuove misure urgenti in materia di golden power, assoggettando a preventiva notifica al Governo le operazioni (delibere e atti che modificano la titolarità, il controllo o la disponibilità degli attivi strategici e acquisizioni a qualsiasi titolo di partecipazioni da parte di soggetti esteri, anche appartenenti all’Unione Europea) riguardanti: a) infrastrutture ‘critiche’ (nei settori energia, trasporti, acqua, salute, aerospaziale, finanziario, creditizio, assicurativo e archiviazione di dati) b) tecnologie ‘critiche’ (nei settori intelligenza artificiale, robotica, semiconduttori, cibersicurezza, nano e biotecnologie); c)  la sicurezza…