201901.22
0

Milano, 22 gennaio 2019 - È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dello scorso 19 gennaio, n. 16 il decreto del Presidente della Repubblica dell’8 novembre 2018, n. 149 contenente il «Regolamento recante modifiche al decreto del Presidente della Repubblica 7 settembre 2010, n. 178, in materia di registro pubblico delle opposizioni, con riguardo all'impiego della posta cartacea».

Tale decreto del Presidente della Repubblica apporta modifiche al precedente decreto presidenziale del 7 settembre 2010, n. 178. In particolare, tra le tante modifiche, è la stessa sostituzione del titolo del suddetto decreto, con il seguente: «Regolamento recante istituzione e gestione del registro pubblico dei contraenti che si oppongono all'utilizzo dei propri dati personali e del proprio numero telefonico per vendite o promozioni commerciali».

Come si coglie già dal nuovo titolo, obiettivo primario della nuova misura è la protezione dei dati personali dei singoli contraenti abbonati che, appunto, si oppongono, all’utilizzo del proprio numero telefonico per vendite e promozioni a fini commerciali.

Il decreto stabilisce che l’utilizzo degli indirizzi dei soggetti contenuti negli elenchi pubblici, da parte di coloro che effettuano vendite o promozioni commerciali tramite posta cartacea, «è possibile solo decorso il termine di novanta giorni dalla data di entrata in vigore delle disposizioni di cui al presente decreto».

 

 

 

_________
DISCLAIMER
Il presente comunicato è divulgato a scopo conoscitivo per promuovere il valore dell’informazione giuridica. Non costituisce un parere e non può essere utilizzato come sostitutivo di una consulenza, né per sopperire all'assenza di assistenza legale specifica.