201805.28
0

Paola De Pascalis entra in qualità di Of Counsel ampliando ulteriormente l’attività dello Studio in ambito penale


Milano, 28 maggio 2018 - Pavia e Ansaldo annuncia l’ingresso dell’avvocato Paola De Pascalis che andrà ad unirsi, in qualità di Of Counsel, al Dipartimento Compliance guidato dal partner Mario Di Giulio.
Questo nuovo ingresso rafforza il Dipartimento Compliance dello Studio, costituito da un team multidisciplinare di professionisti altamente specializzati che vanta un consolidato track record in ambito regolatorio e di corporate governance. Infatti, grazie alle competenze di una professionista di valore quale l’Avvocato De Pascalis si consolidano ulteriormente le competenze penali del Dipartimento che, sino ad oggi, per merito del team dei Professori Francesco Bruno e Matteo Benozzo e dell’Avvocato Francesco Salvi, si è focalizzato principalmente sui profili ambientali e della legislazione 231.

Siamo molto contenti che Paola De Pascalis si unisca al nostro Dipartimento Compliance che diventa così sempre più globale ed integrato, spaziando dall'antitrust alla privacy, dal diritto ambientale e alimentare ai profili Mifid, assicurando così un’ampia gestione del rischio d’impresa.” - ha affermato Mario Di Giulio, Head del Dipartimento Compliance.

L’avvio di una stabile collaborazione con Pavia e Ansaldo rappresenta un passaggio significativo nel mio percorso professionale. Sono quindi davvero entusiasta di mettere le conoscenze, il metodo e la mia esperienza da avvocato penalista a servizio della consulenza integrata offerta dallo Studio.” - ha affermato l’Of Counsel Paola De Pascalis.

Paola De Pascalis, laureata presso l’Università degli Studi di Pavia e con un Dottorato presso l’Università degli Studi di Genova, ha maturato un’esperienza più che decennale nell’ambito del diritto penale societario ed economico. Svolgerà la propria attività principalmente presso la sede di Milano di Pavia e Ansaldo fornendo assistenza in materia giudiziale e stragiudiziale, in tutti gli ambiti del diritto penale di impresa, con riferimento sia al settore bancario, finanziario, fallimentare, fiscale, assicurativo, farmaceutico, ambientale sia alla disciplina prevista dal Decreto Legislativo 231/01, alla connessa normativa di settore nonché ai temi della Compliance e dei controlli interni.