Pavia e Ansaldo e Spada Partners con IDeA Agro nell’ingresso in Tarulli

Milano, 12 dicembre 2019 – Lo studio legale Pavia e Ansaldo ha assistito il fondo IDeA Agro, fondo tematico dedicato a investimenti in aziende della filiera agricola, gestito da DeA Capital Alternative Funds SGR, con il supporto sulle tematiche di business di Giuseppe Liso e Angelo Donato Berloco di Ettore Fieramosca, advisory company del Fondo, nella acquisizione di una partecipazione di minoranza qualificata nella Azienda Agricola Antonio Tarulli S.r.l., società con sede in Puglia, leader nella coltivazione e commercializzazione di uva da tavola biologica e biodinamica.

Lo studio Pavia e Ansaldo ha prestato assistenza all’acquirente in relazione a tutti gli aspetti corporate M&A e banking con un team multidisciplinare coordinato dal partner Alberto Bianco e formato da Pierluigi ArieteFabrizio SmiroldoDario RovelliNicoletta Botta e, con riferimento agli aspetti giuslavoristici, Francesco Vitella. I profili antitrust sono stati curati dal partner Filippo Fioretti.

In relazione alla due diligence finanziaria, contabile e fiscale e agli aspetti inerenti la struttura dell’operazione, l’acquirente è stato assistito dallo Studio Spada Partners con un team composto per la due diligence contabile e finanziaria dal partner Antonio Zecca e dal senior associate Andrea Moretta e per quel che riguarda la due diligence fiscale dal partner Luca Zoani e dal salary partner Fabrizio Gnecco.

Il venditore è stato assistito dall’avvocato Pasquale Leogrande, in relazione agli aspetti legali, dal Dottor Fernando Miccolis e dallo Studio Tributario Piscitelli Vincenzo in relazione agli aspetti fiscali e finanziari, nonché dal Dottor Gianluca Buemi, in relazione agli aspetti agronomici ed economico-estimativi.

L’operazione è stata finanziata, a livello del veicolo di investimento, da ICCREA BancaImpresa S.p.A., assistita dallo studio legale DWF, con un team formato da Michele Cicchetti e Gianni Vettorello coadiuvati da Jessica Vitali ed Eleonora degli Abbati.