image_pdfimage_print

Pavia e Ansaldo e Spada Partners con TMCI Padovan nella acquisizione di SAP Italia

Milano, 4 ottobre 2021 – Lo studio legale Pavia e Ansaldo, con un team coordinato dal partner Alberto Bianco e formato da Erica Lepore, Biancamaria Veronese e Andrea Romanò ha assistito TMCI Padovan S.p.A., società leader nella produzione e commercializzazione di impianti per la produzione del vino, della margarina, delle bibite e di birra, controllata da Synergo Capital, attraverso il fondo Sinergia II, nella sottoscrizione di un accordo vincolante, con la Famiglia Radice, finalizzato alla acquisizione del 100% del capitale sociale di SAP Italia S.r.l., società di Melegnano che opera da anni con successo nel settore degli impianti per la preparazione di bevande, latte e derivati, “ovoprodotti”, gelati, puree e salse.

 

Lo Studio Spada Partners ha curato per conto dell’acquirente la Financial due diligence con un team formato dal partner Antonio Zecca e dall’associate Andrea Moretta e la Tax due diligence con un team guidato dal partner Paolo Mandelli coadiuvato dall’associate Bernardo Porcellini.

 

L’operazione è mirata a rafforzare la presenza di TMCI Padovan nei settori tipici di SAP Italia, attualmente in parte coperti dalla divisione commerciale Blendtech. Il closing dell’operazione è previsto entro il mese di ottobre.