201905.06
0

Milano, 6 maggio 2019 - H.I.G. Europe, filiale europea del fondo d’investimento internazionale H.I.G. Capital, ha perfezionato l’acquisizione simultanea di una partecipazione di controllo in Cadicagroup S.p.A., Tessilgraf S.r.l. e Bernini S.r.l., che insieme andranno a costituire uno dei principali provider internazionali di accessori per i prodotti del mondo della moda, con l’obiettivo di raggiungere entro un anno – attraverso la piattaforma – un giro d’affari pari a € 100 milioni.

Il gruppo è in particolare specializzato nella fornitura di accessori come etichette, cartellini e packaging per i principali brand dell’abbigliamento attivi nei segmenti premium e absolute luxury.

H.I.G. Europe è stata assistita, per tutti gli aspetti legali relativi sia alla parte M&A che alla parte banking, dallo Studio legale Pavia e Ansaldo con un team coordinato dal partner Alberto Bianco e formato da Dario Rovelli, Erica Lepore, Nicoletta Botta e Pierluigi Ariete. Spada Partners ha curato gli aspetti fiscali relativi alla struttura dell’operazione con un team composto dal partner Guido Sazbon e dall’associate Roberto Oldrati.

Il fondo Gradiente I, venditore del 100% del capitale sociale di Cadicagroup S.p.A., è stato assistito dallo Studio legale Nctm con il partner Pietro Zanoni e l’associate Alessia Trevisan.

La famiglia Bernini è stata assistita, nella vendita, dallo Studio legale Bovesi and Partners S.t.a.p.a., con i soci Massimiliano Bovesi e Silvia Aquitani, per gli aspetti legali, nonché dal Dott. Franco Rossi dello Studio di consulenza tributaria e aziendale Professionisti Associati di Modena.

TGS, quale venditrice del 100% del capitale sociale di Tessilgraf, è stata assistita, per gli aspetti legali, dall’Avv. Nicola Cantarelli e per gli aspetti fiscali e valutativi dal Dott. Antonio Muzzioli di Carpi.

L’operazione è stata finanziata da un pool di banche composto da MPS Capital Service, Banca Ifis e UBI Banca assistite dallo Studio legale Simmons & Simmons con il partner Davide D’Affronto, il managing associate Alessandro Elisio e Alessandro Severi.