201604.12
0

Milano, 12 aprile 2016 -  Lo Studio Legale Pavia e Ansaldo ha assistito Ferrovie dello Stato Italiane S.p.A. nella predisposizione e negoziazione dell’intesa quadro di cooperazione (framework cooperation) con Railway of the Islamic Republic of Iran (RAI) relativa alla progettazione, alla realizzazione, ai test ed alla messa in servizio delle linee alta velocità Teheran - Hamedan e Qom - Arak.

Per Pavia e Ansaldo ha agito un team composto dai partner Daniele Carminati e Nico Moravia e dalla senior counsel Maria Rita Coviello Gallagher che hanno lavorato in coordinamento con l’Avv. Elisabetta Scosceria, Direttore Centrale Legale del Gruppo FS Italiane e l’Avv. Luca Gentiloni Silveri, della Direzione Centrale Legale di Ferrovie dello Stato Italiane S.p.A..