201512.04
0

Milano, 20 novembre 2013 - Pavia e Ansaldo ha assistito Autostrada della Cisa, società concessionaria che appartiene al gruppo Gavio, nelle operazioni che hanno condotto all’affidamento in via definitiva alla società Pizzarotti dell’appalto integrato per la progettazione esecutiva e la costruzione del primo lotto dell’autostrada TIBRE.

Si tratta dell’appalto per la realizzazione di una nuova infrastruttura autostradale, per un valore di 300 milioni di euro, che prolungherà il tracciato attuale dell’Autostrada della Cisa (A15) in direzione del Brennero.

Pavia e Ansaldo, con il socio Nico Moravia, responsabile del dipartimento di Diritto Amministrativo e il junior counsel Marco Giustiniani, ha curato per Autostrada della Cisa la strutturazione della procedura d’appalto e la redazione di tutti gli atti contrattuali. Ha inoltre seguito il procedimento di gara fino all’aggiudicazione e alla successiva stipula del contratto con l’impresa aggiudicataria.