201912.04
0

Il 21 novembre 2019 è stato convertito in legge il Decreto Cybersecurity con il quale sono stati rafforzati i poteri speciali del Governo italiano in relazione agli investimenti esteri diretti nel territorio nazionale; rafforzata ed estesa la Golden Power del Governo rispetto ad un certo numero di settori chiave (quali ad esempio la tecnologia 5G) la normativa istituisce altresì un “perimetro di sicurezza cibernetico” al fine di assicurare un elevato livello di sicurezza delle reti, dei sistemi informativi e dei servizi informatici delle amministrazioni pubbliche e degli enti pubblici e privati considerati asset strategici ai fini della pubblica sicurezza nazionale.

Inoltre viene previsto un obbligo di notifica preventiva per la stipula di contratti o accordi aventi ad oggetto l’acquisto di beni o servizi relativi alla progettazione, alla realizzazione, alla manutenzione e alla gestione delle reti inerenti ai servizi ad alta densità tecnologica, ovvero all’acquisizione di componenti ad alta densità tecnologica funzionali alla predetta realizzazione o gestione, imponendo una serie di adempimenti necessari e periodici alle società operanti in tali settori allorquando si cimentino in accordi con soggetti esterni all’Unione Europea.

Newsletter Golden Power