Scroll Top

articolo_mergers
image_pdfimage_print

Gpi: avvia trattative in esclusiva con Zucchetti per cessione Argentea

Milano, 5 febbraio 2024 – Il Cda di Gpi, tenuto conto delle offerte vincolanti pervenute in merito alla valorizzazione della controllata Argentea, ha deliberato di avviare una trattativa in esclusiva con Zucchetti per la cessione della propria partecipata. L’offerta ricevuta da Zucchetti, informa una nota, testimonia come due importanti realtà industriali italiane, pur operando in distinti settori, possano trovare convergenze che consentono a entrambe un’importante occasione di crescita e sviluppo.

Le due società sono al lavoro con i propri consulenti e collaboratori per giungere al perfezionamento dell’operazione auspicabilmente entro il primo trimestre del 2024. Le disponibilità finanziarie che deriveranno dalla valorizzazione di Argentea consentiranno a Gpi di consolidare la strategia del Gruppo, che prevede la crescente focalizzazione sullo sviluppo di software per la trasformazione digitale e la sostenibilità dei sistemi sanitari, in Italia e all’estero, con il contemporaneo rafforzamento patrimoniale e finanziario a beneficio degli azionisti.

Nel processo di valorizzazione di Argentea, Gpi è assistita da Equita quale advisor finanziario, EY Parthenon quale advisor industriale e dallo studio legale Pavia e Ansaldo quale advisor legale, con un team composto dai partner Vittorio Loi e Paola Carlotti, nonché dagli associate Fabio Lui e Riccardo Robuschi.