Scroll Top

articolo_mergers
image_pdfimage_print

Gli studi nell’acquisizione di LTM da parte di MinervaHub

Milano, 3 ottobre 2023MinervaHub S.p.A., la nuova realtà industriale italiana specializzata in finiture, materiali e processi all’avanguardia per accessori fashion & luxury, annuncia di avere finalizzato l’acquisizione del 100% di LTM S.r.l. innovativa azienda con sede a Castrocaro Terme. Fondata nel 2001, LTM è sinonimo di eccellenza nella scarpa femminile ad alto contenuto di creatività, e partner di riferimento dei principali tacchifici a livello mondiale nella creazione e produzione di inserti metallici per tacchi a spillo.

 

Con questa nuova acquisizione entrano nel gruppo MinervaHub ulteriori straordinarie competenze al servizio del più elevato “bello e ben fatto” in Italia, con l’obbiettivo di implementare ulteriormente il modello Artisandustrial di piattaforma integrata al servizio dei principali player dell’alto di gamma.

 

A seguito dell’operazione il fondatore e CEO Federico Lombardi, con la moglie Maria Licia Paganelli, manterranno un coinvolgimento diretto nella gestione di LTM S.r.l., ricoprendo ruoli di primario rilievo e, secondo lo specifico modello organizzativo e societario di MinervaHub S.p.A. , hanno reinvestito nel capitale di quest’ultima.

 

Nell’operazione, MinervaHub S.p.A. è stata assistita per gli aspetti legali relativi all’acquisizione, da Pavia e Ansaldo Studio Legale, con un team coordinato dal partner Giuseppe Besozzi e composto dalla senior associate Martina Bosi e dalla trainee Arianna Bellani; per i profili connessi al reinvestimento dei soci-venditori da Legance – Avvocati Associati, con un team composto dal senior partner Filippo Troisi, dal senior counsel Stefano Bandini e dalle senior associate Carlotta Giani e Isabella Antolini, nonché dal counsel Emiliano Torresan e dall’associate Cristina Roagna per i profili giuslavoristici.

 

La due diligence strategica è stata eseguita da OC&C, quella finanziaria da Deloitte, quella fiscale da PwC TLS, quella sulla sicurezza dei luoghi di lavoro e ambientale da Greenwich.

 

I venditori sono stati assistiti da Deloitte Legal S.t.A.r.l., con un team guidato dal partner Massimo Zamorani, coordinato da Francesco Mirarchi (Of Counsel) e composto da Niccolò Giusti (Senior Associate) e Antonio Bramanti (Associate), in tutti gli aspetti legali contrattuali e societari dell’operazione, sia nella fase della vendita che in quella del reinvestimento.

Deloitte Financial Advisory ha accompagnato i venditori in qualità di advisor finanziario dell’operazione, con un team guidato da Lorenzo Parrini (Partner) e composto da Martina Bonacini (Manager) e Matteo Del Bimbo (Associate).