image_pdfimage_print

DLA Piper, Pavia e Ansaldo e Dentons nell’ingresso di Lynx in PIC Informatica

 

Milano, 8 luglio 2022 – Lo studio legale internazionale DLA Piper ha assistito Lynx S.p.A., system integrator specializzato nella progettazione e realizzazione di soluzioni tecnologiche a supporto di grandi aziende nel settore utility, banche, assicurazioni e pubblica amministrazione, dallo scorso novembre 2021 partecipato al 49,99% dal fondo FSI, nella acquisizione di una partecipazione pari al 60% del capitale sociale di PIC Servizi per l’Informatica S.r.l., società attiva dal 1990 e specializzata nella consulenza e nei servizi informatici, con sede ad Arezzo e uffici a Milano, Torino, Roma e Londra.

 

Per Lynx si tratta della terza acquisizione in pochi mesi. L’acquisizione è stata supportata da Intesa Sanpaolo S.p.A. attraverso la Divisione IMI Corporate & Investment Banking, che ha agito in qualità di Mandated Lead Arranger & Sole Lender dell’operazione.

 

DLA Piper ha assistito Lynx S.p.A. per i profili corporate con un team coordinato dal partnerFabio del Bene, supportato dall’avvocato Ornella Vastola e da Matteo Agnelli Merogno. L’assistenza in relazione al finanziamento è stata prestata, sotto la supervisione del partner Giovanni Ragnoni Bosco Lucarelli, dall’avvocato Gianfranco Giorgio, coadiuvato dall’avvocato Mariacarmela Timpone e da Alessia Lamedica.

 

Intesa Sanpaolo è stata invece assistita dallo studio legale Dentons, con un team guidato dal partner Alessandro Fosco Fagotto e composto dal counsel Tommaso Zanirato e dal traineeGiorgio Peli.

 

I soci attuali, Marco Pisa e Claudio Bonissone e gli altri soci di minoranza, che manterranno il restante 40% del capitale sociale reinvestendo parte dei proventi in Lynx e mantenendo le deleghe operative, sono stati assistiti dallo Studio Legale Pavia e Ansaldo, in relazione a tutti gli aspetti legali di strutturazione e contrattualistica, con un team coordinato dal partner Alberto Bianco e formato da Martina Villa e Sara Balzano, nonché da Ethica Group, in relazione agli aspetti finanziari, con un team formato da Giorgio Carere e Marco Coppola.