Il dipartimento è composto da professionisti in possesso di una vasta e consolidata esperienza nello specifico ambito del diritto del lavoro, delle relazioni industriali, della previdenza sociale e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Prestiamo abitualmente assistenza a società italiane e straniere, anche multinazionali, operanti nei settori dell’industria, dell’energia, della finanza e del commercio nella gestione dei rapporti con le risorse umane, delle relazioni industriali e dei processi di riorganizzazione aziendale (ivi incluse procedure di mobilità, gestioni degli esuberi, negoziazioni di accordi collettivi di secondo livello), coordinandoci con gli altri dipartimenti dello studio, allo scopo di individuare e prospettare soluzioni pratiche ed efficaci mediante un approccio multidisciplinare atto ad assicurare una visione complessiva delle tematiche giuslavoristiche affrontate.

Forniamo assistenza agli investitori, alle società target e ai loro azionisti in tutti gli aspetti di natura giuslavoristica connessi a operazioni societarie di natura straordinaria (fusioni, scissioni, trasferimenti o conferimenti di azienda).

Il dipartimento assiste regolarmente la propria clientela nelle controversie, anche di rilevante complessità, di natura giuslavoristica, sindacale e previdenziale.

Pertanto, le principali aree di attività del dipartimento comprendono:

  • Consulenza day by day nei rapporti con le risorse umane: dall’instaurazione del rapporto, subordinato o autonomo (in particolare, con il top management e con i componenti delle reti di vendita), alla sua gestione ordinaria (per esempio, trasferimenti, procedimenti disciplinari, mutamenti mansioni), sino alla sua cessazione (licenziamenti individuali, dimissioni e risoluzioni consensuali)
  • Consulenza nella gestione delle politiche di remunerazione e nella relativa contrattualistica (per esempio, piani di stock option, stock grant, MBO, ecc.)
  • Gestione degli aspetti giuslavoristici e di natura sindacale connessi a operazioni societarie di natura straordinaria
  • Consulenza ed assistenza nell’ambito dei processi di riorganizzazione aziendale, procedure di mobilità e di gestione degli esuberi, licenziamenti collettivi, procedure di cassa integrazione e contratti di solidarietà
  • Gestione delle vertenze relative al rapporto di lavoro, tanto nella fase precontenziosa quanto nella fase giudiziale avanti le autorità di ogni ordine e grado, nonché nelle negoziazioni per la definizione transattiva delle controversie
  • Consulenza e assistenza in materia di previdenza sociale (per esempio, assistenza in materia di trattamenti pensionistici; contenzioso di natura previdenziale, ecc.)
  • Consulenza e assistenza in materia di sicurezza del lavoro (per esempio, deleghe societarie in materia di sicurezza. modelli organizzativi nel campo della sicurezza. contenzioso per infortuni sul lavoro, ecc.).
Articoli

2015 - Il rigetto della domanda di tutela reale e la sorte della domanda subordinata di tutela obbligatoria nel rito Fornero, in Giurisprudenza italiana, aprile 2015, p. 875 ss.

2013 - L'eccezione di giudicato esterno e il principio di economia processuale, nota a App. Firenze, 26 febbraio 2013, in Il Foro Padano, n. 3/2013, I, pp. 301 ss.

2010 - Somministrazione di lavoro, in L’Impresa, n. 5/2010