Stefano Stinchi

Director Financial Sector Microsoft Italia.

Stefano Stinchi lavora nel settore IT da più di 29 anni. Nella sua carriera ha lavorato presso due multinazionali (IBM e Microsoft), unendo sempre clienti importanti con la tecnologia avanzata in Italia e nel resto del mondo. Nella sua esperienza lavorativa si è occupato di Sviluppo, IA e Cloud in diverse aree geografiche imparando ad applicare la tecnologia dall’esperienza interculturale. Al momento Stefano Stinchi lavora presso la Microsoft in qualità di responsabile del settore dei Servizi Finanziari.

------------------------------------------------------------

VIDEOApplicazione dell'Intelligenza Artificiale al Trading

10/07/2019

FinTechIl trading sicuramente è un argomento molto, molto importante per i financial services, perché collega due elementi molto importanti: uno è l’interazione real time (il trading ha una notevole componente di velocità all’interno delle operazioni), la seconda chiaramente sono i movimenti economici, i margini di profitto e i capitali che muove. Quindi sul trading si sviluppa un’attenzione dal punto di vista degli enti finanziari molto, molto elevata che naturalmente fa sì che l’applicazione di nuove tecnologie diventi rilevante. In particolare, noi abbiamo sviluppato soluzioni nel campo dei robo-advisor che consentono, tramite l’intelligenza artificiale, di fornire ai traders tutte quelle informazioni che sono a disposizione per poter operare nelle modalità migliori. Ci sono naturalmente diversi tipi di profili che si possono considerare: possiamo partire da quelle informazioni che sono di base, tipo quale è il trend di un’azione o a quali sono gli strumenti migliori con cui uno può operare a operazioni molto, molto più complicate che l’intelligenza artificiale può fornire che sono suggerimenti su come gestire un portfolio e attività che si possono fare dal punto di vista dell’interazione finanziaria.

Chiaramente, entrambi le operazioni, quelle semplici e quelle complicate, si basano sul processo di intelligenza artificiale si basano sulle attività che sono all’interno del nostro cloud, però consentono complessivamente di fornire servizi ad una clientela variegata e vasta, dal più semplice investitore magari casuale a quello professionale, garantendo una compagine di servizi e di attività molto vasta e che, in qualche modo, dal mio punto di vista,  sviluppa l’intelligenza artificiale a quelli che sono i suoi estremi e le sue caratteristiche più importanti.

 

_________
DISCLAIMER
Il presente comunicato è divulgato a scopo conoscitivo per promuovere il valore dell’informazione giuridica. Non costituisce un parere e non può essere utilizzato come sostitutivo di una consulenza, né per sopperire all'assenza di assistenza legale specifica.