201711.23
0
L’incontro è finalizzato ad approfondire i contenuti del nuovo testo del d.lgs. 231/07 in vigore dal 4 luglio u.s., così come modificato dal d.lgs. 90/2017 a seguito del recepimento della IV direttiva 2015/849/UE.

La nuova stesura introduce importanti novità nell’ambito della normativa primaria, tenendo in considerazione la regolamentazione intervenuta dal 2007 ad oggi, ed è finalizzata a riordinare in modo sistematico l’intera materia antiriciclaggio, individuando con chiarezza i soggetti obbligati e definendo le competenze attribuite alle autorità di vigilanza, nonché agli altri enti preposti al coordinamento normativo, al controllo ed alla supervisione di settore.

I temi che saranno trattati nell’ambito del convegno riguardano una panoramica sulle modifiche introdotte e, in particolare, i criteri per l’accertamento della titolarità effettiva, l’assolvimento degli obblighi di adeguata verifica della clientela e il ruolo degli intermediari nell’ambito del principio di collaborazione attiva nei confronti dell’Unità di Informazione finanziaria, ai fini della segnalazione di operazioni sospette, con accenni al nuovo quadro sanzionatorio, oggetto, quest’ultimo, di importante revisione.

Scarica l'invito